Tecnologia e servizi digitali hanno reso il movimento sempre meno necessario. Fare la spesa, fare shopping, occuparsi della casa, spostarsi in città (in macchina ma a prezzo contenuto): qualunque attività della vita quotidiana può essere portata a termine col minimo sforzo fisico, quando non completamente delegata a qualcun altro. Siamo arrivati a un punto in cui, se non vogliamo farlo, possiamo astenerci dal muoverci senza dover rinunciare praticamente a nulla. La giornata è stata lunga e impegnativa, sei arrivato a casa tardi e proprio non hai fatto in tempo ad andare a fare la spesa. Davanti al frigo vuoto, ti vengono in mente due sole soluzioni: comprare qualche ingrediente online, aspettare la consegna e poi cucinarti qualcosa; oppure ordinare un piatto da quella fatidica app che ti permette che qualcun altro cucini per te mentre aspetti seduto sul divano scorrendo il feed di Instagram. La questione è complessa e impossibile da trattare in poche righe, ma una cosa è certa: progresso tecnologico, cambiamento degli stili di vita e trasformazione del sistema alimentare stanno contribuendo all’affermarsi di un problema globale e cioè l’aumento delle persone affette da obesità.

 

hGzC437X48hT4fptLbQQiNeJ-300x286 Obesità: Un problema globale di stile di vita

Quali cause, quali rischi

I dati relativi alla relazione tra obesità e l’insorgere di malattie inducono a pensare avere un peso corporeo troppo elevato è davvero una condizione preoccupante. I rischi per la salute connessi alle condizioni di sovrappeso e obesità sono molti, e spesso anche gravi: malattie croniche come il diabete di secondo tipo e i disturbi cardiovascolari sono associati in maniera significativa all’eccesso di peso corporeo, come anche alla manifestazione di problemi respiratori, problemi muscoloscheletrici, disordini metabolici e tumori.

Nel 2015 si è stimato che l’obesità abbia contribuito alla morte di 4 milioni di persone nel mondo, un numero che equivale al 7% delle morti totali. Di queste, la gran parte sono state causate da malattie cardiovascolari, seguite da quelle croniche dei reni.
Ora, puntare il dito contro lo sviluppo tecnologico è chiaramente semplicistico. Affermare che le applicazioni dei nostri smartphone siano la causa di un problema tanto grande non sarebbe solo ingenuo, ma del tutto scorretto. E se indicare un’unica causa non è possibile, l’aumento di disponibilità, accessibilità e convenienza economica di cibi ad alta densità calorica è stato individuato come fattore determinante dello squilibrio crescente tra calorie assunte ed energia consumata, che rappresenta la causa più diretta dell’obesità.
A questo va a sommarsi la diminuzione delle opportunità di movimento, derivante soprattutto dalla natura sedentaria che caratterizza un numero sempre maggiore di occupazioni, dal cambiamento delle modalità di trasporto e dall’inarrestabile incremento dell’urbanizzazione in ogni area geografica del mondo (quando dicevamo della giornata lunga e impegnativa, come ambientazione avevi immaginato una grande città o un tranquillo paese di campagna?).

 

179750772-300x151 Obesità: Un problema globale di stile di vitaUna questione di lifestyle. Allenarsi per stare in salute

Se il peso eccessivo, quindi, rappresenta un pericolo, è soprattutto lo stile di vita poco attivo a destare preoccupazione. O perlomeno così dovrebbe essere. È uno studio pubblicato sul Journal of American Medical Association a porre la questione in questi termini, spostando il focus della maggior parte delle ricerche condotte sino a ora dal fattore del peso a quello del movimento: secondo i fisiologi autori dello studio, modificare lo stile di vita degli Americani potrebbe essere più efficace nel combattere i disturbi legati all’obesità rispetto alle azioni volte esclusivamente alla perdita dei chili in eccesso. Un programma di allenamento regolare, infatti, può aiutare a combattere i rischi di disturbi cardiovascolari, abbassando la pressione del sangue e il livello di colesterolo, e migliorando il metabolismo. Indipendentemente dalla perdita di peso.
Che sia questo ad aver ispirato Jessamyn Stanley, insegnante di yoga con un fisico fuori dagli stereotipi, body positive advocate e fondatrice della palestra EveryBody di Los Angeles? È un’ipotesi probabile, ma a essere certo è che negli USA si sta affermando un movimento che ha come scopo principale proprio quello di ridefinire il concetto di fitness.

E Jessmyn Stanley non ha fatto che trasformare queste idee in azione, costruendo una palestra in cui persone con qualsiasi tipo di conformazione fisica possano fare esercizio sentendosi a proprio agio. Parola d’ordine: inclusività. Ad ogni modo, non bisogna dimenticare che anche la perdita di peso in sé apporta benefici fisici importanti: meno peso corporeo significa meno pressione sulle articolazioni. In più, un’attività fisica condotta assiduamente favorisce la circolazione del sangue verso le giunture, migliorandone la lubrificazione e riducendo la frizione.
E se ci fosse ancora bisogno di trovare incentivi all’attività fisica, l’azione positiva dell’esercizio sull’umore potrebbe perfettamente servire allo scopo: grazie alle endorfine rilasciate dal cervello, dopo qualche allenamento è il corpo stesso a “chiedere di muoversi”. Quale migliore occasione per trasformare un gesto salutare in abitudine?

Nel mondo l’81% degli adolescenti tra 11 e 17 anni fa poca attività fisica, andando così incontro ad effetti negativi sulla salute con un rischio di morte maggiore del 20-30%. Sono le statistiche lanciate dalla World Health Organization su un tema, ahinoi, sempre più attuale.

In un documento aggiornato l’Organizzazione Mondiale della Sanità spiega come l’inattività fisica sia un fattore chiave per lo sviluppo di patologie cardiovascolari, diabete e cancro e afferma di star lavorando ad un nuovo piano d’azione globale, per ridurre del 10% la percentuale di persone inattive fisicamente entro il 2025. La sensibilità delle nuove generazioni rispetto alla cultura dello sport, del wellness e dell’esercizio fisico è fondamentale per assicurare un sostenibile sviluppo sociale ed economico per il futuro, soprattutto nello scenario in cui viviamo; le NCD (non communicable diseases, n.d.r.) causate esclusivamente dai cattivi stili di vita come sedentarietà, alimentazione scorretta, fumo e alcol – rappresentano infatti la prima causa di morte prematura al mondo.
Consapevoli dell’importanza di diffondere una cultura di salute e prevenzione, da oltre 25 anni Technogym e Wellness Foundation promuovono in tutto il mondo il wellness lifestyle come opportunità sociale a diversi livelli: per i Governi, che grazie a politiche orientate alla prevenzione possono abbassare i costi dell’assistenza sanitaria, per le Imprese che investendo in programma wellness per i propri collaboratori possono contare in uno staff più creativo e produttivo e per i cittadini che grazie al regolare esercizio fisico, possono vivere una vita più lunga e felice.

 

Technogym_Lets_Move_1-300x171 SOS Salute: i giovani sono sedentariUn mondo migliore è possibile

Per mettere in pratica questa importante strategia, Technogym ha lanciato la campagna globale Let’s Move for a better world, che fa leva sulla tecnologia e sui prodotti connessi Technogym per motivare le persone ad effettuare più movimento e condividerne il risultato con la comunità globale di Technogym in tutto il mondo, che oggi conta circa 40 Milioni di persone in 100 Paesi. La mission della campagna è di diffondere la consapevolezza dei benefici del regolare esercizio fisico attraverso una sfida aggregante, divertente e stimolante. In pratica, circa 1000 centri fitness di 30 Paesi e wellness di tutto il mondo si sfideranno a colpi di MOVES, l’unità di misura del movimento.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a chiamare lo 0835.1973570 o di recarvi direttamente presso la reception del Club.

Le feste sono finite e abbuffate e brindisi di fine anno hanno messo a dura prova il nostro fegato. Capiterà a molti di sentirsi gonfi o appesantiti, l’importante, tuttavia, è ripristinare presto le abitudini alimentari sane e la regolarità dello stile di vita. Abbiamo preparato una lista di alimenti “must have”, utile a chi vuole depurarsi dopo le feste per sentirsi presto di nuovo in equilibrio. Ciò non vuol dire sottoporsi a grossi sacrifici, ma seguire alcuni semplici consigli. E ricordatevi di riprendere quanto prima l’attività fisica, per chi l’aveva messa in stand-by. Per coloro i quali non avevano neanche incominciato, beh SPORT è un must con cui ben incominciare il 2018!

Ecco la lista della spesa del mese di gennaio

locandina-spesa-2-300x275 I MUST HAVE DI GENNAIO: DEPURARSI CON 9 ALIMENTI ESSENZIALI PER STAR BENE!

  • BARBABIETOLA ROSSA, antiossidante naturale. Ricca di preziose sostanze, questa radice svolge un’importante azione protettiva utile per la prevenzione di importanti malattie degenerative e cardiovascolari. È ricca di acqua (90 grammi ogni 100), sali minerali come potassio, fosforo, calcio e ferro, e di vitamine, in particolare quelle del gruppo B (B1, B2, B3). Non mancano fibre di cui è ricca, e proteine. È povera invece di calorie (solo 19 ogni 100 grammi), la sua assunzione è quindi indicata, se si segue una dieta ipocalorica. Il succo di barbabietola rossa contiene quindi non solo un alto livello di antiossidanti biologicamente accessibili, ma anche molti altri micronutrienti fondamentali per il benessere come magnesio, acido folico, acido ascorbico, zinco, sodio, niacina, biotina, carotenoidi e flavonoidi.
  • PORRO, antiossidante, diuretico, lassativo, anti colesterolo e vitaminizzante. È considerato un attimo cibo anticancro al pari delle cipolle e l’aglio. La presenza di allile, il principio attivo del porro, assieme ai flavonoidi presenti nel vegetale possiedono anche un’azione benefica sulla circolazione del sangue in grado di ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Il porro è un’ottima fonte alimentare di vitamina C, acido folico e betacarotene. È anche ricco di fibre alimentari utili contro la stitichezza. A tal proposito specifichiamo che le fibre più utili per regolarizzare l intestino sono quelle contenute nella parte bianca.
  • RADICCHIO ROSSO, una preziosa riserva di minerali e vitamine. Ha innanzitutto un’azione depurativa e, grazie all’alto contenuto di acqua (94%), la presenza di fibre e principi amari (cicorina), favorisce la digestione e il buon funzionamento dell’intestino. L’effetto disintossicante e di stimolazione della depurazione dell’organismo dalle tossine, con un azione diretta sulle funzioni del fegato, è determinato proprio dal tipico e caratteristico sapore amarognolo. Le sostanze amare stimolano anche i succhi gastrici che, oltre a facilitare la digestione, favoriscono la secrezione della bile e l’eliminazione dell’urina. Oltre all’alto contenuto di acqua e fibre, il radicchio è ricco di sali minerali, quali potassio, fosforo, sodio, ferro, magnesio, rame, calcio, principi amari, zuccheri, vitamine e aminoacidi.

locandina-spesa-3-300x274 I MUST HAVE DI GENNAIO: DEPURARSI CON 9 ALIMENTI ESSENZIALI PER STAR BENE!

  • ARANCIA, non solo vitamina C. Gli effetti di questa vitamina vengono potenziati in modo sinergico da altre sostanze. Il suo contenuto di Vitamina C (50 mg su 100 g, a pari merito con gli altri agrumi) le conferisce una particolare proprietà antinfluenzale oltre a una potente azione antiossidante, cioè la capacità di agevolare la cellula a smaltire i rifiuti ossidi prodotti dal proprio metabolismo (per questo gli alcolisti e i fumatori hanno un maggiore fabbisogno di Vitamina C). È importante per le reazioni di ossido-riduzione ed è utilizzata nella sintesi del collagene, un fattore antinvecchiamento molto consistente (infatti la pelle invecchia a causa della perdita di collagene e di fibre elastiche). Interviene nel processo di guarigione delle ferite (la vitamina C è perciò detta angiogenetica) e nell’assorbimento del ferro (proprietà antianemica).
  • CAVOLI E BROCCOLI, una fonte di salute. E pensare che fino a non molto tempo fa venivano considerati alimenti poveri, carenti di sostanze nutritive e, per giunta, dall’odore assai sgradevole. Fortunatamente, negli ultimi anni le loro qualità nutrizionali sono state rivalutate e molti studi hanno messo in evidenza insospettate proprietà nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e dei tumori dell’apparato digerente. In Italia si commercializzano in modo particolare il cavolfiore, il cavolo broccolo, il cavolo verza, il cavolo cappuccio, i broccoletti (detti anche cime di rapa), i cavoletti di Bruxelles, il cavolo rapa, il cavolo cinese e, infine, il cavolo nero.
  • KIWI, una fonte di vitamine. È particolarmente ricco di vitamine: presenta 85 milligrammi di vitamina C ogni 100 grammi, un quantitativo superiore rispetto anche all’arancia, limone e peperone che si considerano erroneamente i frutti più ricchi di tale vitamina. Pertanto consumare un kiwi al giorno contribuisce a mantenere costante l’apporto  giornaliero di tale vitamina senza dover ricorrere alla supplementazione (il fabbisogno giornaliero sarebbe di 75 mg). Per questo motivo il suo consumo risulta utile per rinforzare il sistema immunitario. La vitamina C è considerata benefica non solo per rafforzare il sistema immunitario ma anche per proteggere i vasi sanguigni e migliorare la circolazione.

locandina-spesa-4-300x285 I MUST HAVE DI GENNAIO: DEPURARSI CON 9 ALIMENTI ESSENZIALI PER STAR BENE!

  • CACHI, una fonte di betacarotene, minerali e vitamina C, ma occhio agli zuccheri! Dato l’alto contenuto di zuccheri è sconsigliato a chi è obeso o soffre di diabete; ma si tratta praticamente dell’unica controindicazione, perché per il resto il kaki è un frutto ricco di vitamina C, betacarotene e di minerali, come il potassio, e ha proprietà benefiche che spaziano dagli effetti lassativi (se il frutto è maturo; se è acerbo, al contrario, può risultare astringente) e diuretici, alla capacità di proteggere e depurare il fegato. Gli effetti regolatori sull’intestino sono i più conosciuti, ma i kaki in realtà sono i frutti perfetti anche per i bambini, gli sportivi, gli astenici, poiché hanno straordinarie capacità energizzanti, dovute principalmente agli zuccheri che contengono. Anche in questo caso è bene distinguere fra kaki maturi e acerbi: così come i kaki maturi aiutano in caso di stipsi, mentre quelli acerbi sono astringenti.
  • MELA, tutte le virtù. Per le sue molteplici proprietà benefiche dal punto di vista nutrizionale la mela è “il frutto per eccellenza”. È  in realtà un “finto frutto” perché il frutto reale consiste nella parte centrale e più dura che contiene i semi, mentre la parte gustosa della polpa è una trasformazione del fiore stesso del melo, a seguito della maturazione. Consumata con la buccia (per 100 g di parte edibile) produce 38 calorie e contiene 85 gr di acqua, 0,2 g di proteine, 10 g di carboidrati, 0,1 g di lipidi e 2,6 g di fibra. La mela è oramai un frutto senza stagioni, poiché è sempre reperibile. Tra le molteplici varietà ne ricordiamo alcune fra le più commercializzate: l’Anurca, la Renetta, la Golden Delicious, la Star Delicious, la Stark, la Cotogna e la Fuji.
  • NOCI, ricche di proteine, antiossidanti e “grassi buoni”. Sono preziose alleate della nostra salute grazie alla loro azione antiossidante, anti-colesterolo e di prevenzione nei confronti delle malattie cardiache. Le noci sono frutti molto calorici e quindi energetici, apportando infatti circa 650 calorie per 100 gr di prodotto. Sono costituite per la maggior parte da grassi e proteine. I grassi però sono insaturi quindi presentano numerosi benefici per la salute, soprattutto per quella del cuore. Anche le fibre sono presenti in buona quantità, aiutando nella regolazione delle funzioni intestinali, quindi in caso di stipsi, ed equilibrando i livelli di colesterolo e glucosio ematici. Tra le vitamine, le più abbondanti troviamo le vitamine del gruppo B, in particolare la B1 e la B6, ma anche la vitamina E e l’acido folico. Tra i minerali troviamo soprattutto calcio, ferro, magnesio ma anche zinco, fosforo e potassio. Le noci sono inoltre ricche di acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi.

Alcuni ricercatori scientifici hanno scoperto l’esistenza nell’uomo di una molecola, l’irisina, che possiede diverse proprietà benefiche per la salute fisica e mentale. Secondo alcune indagini da laboratorio si è proprio evidenziato che durante l’attività fisica aumentano i livelli di irisina nel cervello, stimolando la memoria e l’apprendimento e recenti ricerche fatte sulle cavie e poi sull’uomo, hanno individuato l’importanza dell’irisina ai fini del metabolismo, bruciando i grassi e facendo dimagrire. Infine, ricerche italiane hanno evidenziato la capacità di questo ormone nella crescita del tessuto osseo.

L’irisina è stata scoperta nel 2012, dal ricercatore statunitense Spiegelman che dopo aver riscontrato il suo sviluppo sulle cavie di laboratorio, non ne evidenziò sull’uomo, cosicché la ricerca venne abbandonata. Venne ripresa in seguito, cambiando metodo di ricerca e con una tecnica chiamata “spettrometria di massa“, si evidenziò la presenza dell’ormone in 10 pazienti di 25 anni. I ricercatori americani hanno condotto l’esperimento sottoponendo alcuni giovani ad attività fisica per alcune ore a settimana per la durata di tre mesi. Altri ragazzi, al contrario, hanno condotto una vita sedentaria per lo stesso periodo. A conclusione dell’esperimento, si è evidenziata la quantità di irisina nel sangue, che era bassissima in coloro che non avevano fatto attività fisica, viceversa, era molto alta negli altri ragazzi.
Per questo l’irisina è stata denominata l’ormone dello sport, collegando i benefici dell’attività fisica al metabolismo e al sistema cardiovascolare. Studi effettuati dall’equipe americana del Baylor College of Medicine, hanno evidenziato i benefici sul cervello da una sostenuta attività fisica. Sono stati sottoposti a dei test dei soggetti dopo che avevano fatto corsa a piedi e il loro livello intellettivo era maggiore di coloro che avevano condotto vita sedentaria.

Si è arrivati, perciò, alla conclusione che l’esercizio fisico aiuta il cervello nell’apprendimento e potenzia la memoria ed il ragionamento. La ricerca può avere degli sviluppi per la cura delle malattie degenerative come l’Alzheimer.

Tutti i nostri trattamenti corpo vengono eseguiti nel lettino Softpack, un letto ad acqua dove potrete godere di relax totale. Dimenticarsi della forza di gravità grazie alla temperatura costante di 37° lasciandosi andare con il corpo, l’anima e la mente in una nuova dimensione del relax e dell’abbandono. Queste sono le piacevoli sensazioni che vi inebrieranno cullati dall’acqua.

Impacco al cacao Offre grandi benefici grazie alle proprietà rilassanti e nutrienti del cacao. Si presenta sotto forma di una polvere molto fine che, una volta dissolta in acqua, assume la consistenza e l’aspetto del cioccolato fuso aumentando gradualmente la propria temperatura. La dolce fragranza del cacao, unita al calore sprigionato sulla pelle, rende questo impacco ideale per trattamenti rilassanti. Durata: 45 minuti.

Impacco alla birra Chi la preferisce bionda, chi scura, chi light o doppio malto… qualunque sia il vostro modo di berla, una birra fresca in compagnia è uno dei piaceri della vita! Ora la naturale bevanda fa il suo ingresso anche nella nostra Spa, per un bagno rilassante e romantico allo stesso tempo.
 Un impacco corpo alla birra è rivitalizzante, depurativo, detossinante oltre che stimolante del metabolismo; combina le proprietà del fango minerale a quelle della birra. La pelle apparirà rigenerata e vellutata. Durata: 45 minuti.

Impacco al caffè Per quanto riguarda l’utilizzo esterno, il caffè è un esfoliante naturale molto efficace poiché i chicchi macinati stimolano il rinnovo cellulare. Ha un effetto antinfiammatorio che calma le irritazioni e arrossamenti della pelle. Tuttavia questo tipo di impacco viene utilizzato per trattare un problema che interessa la grande maggioranza delle donne: la cellulite. Il caffè possiede proprietà uniche per eliminare la tanto odiata buccia d’arancia per via della caffeina che permette di rompere più facilmente le cellule di grasso che si accumulano nella pelle, oltre a riattivare la circolazione, aumentare i livelli di molecole “brucia grassi” e avere un effetto lipolitico fantastico. Per questo il caffè è un anticellulite per eccellenza. Durata: 45 minuti.

Impacco ai vinaccioli Svolge un effetto balsamico e rigenerante soprattutto per la pelle matura, grazie all’efficacia dei principi attivi contro i radicali liberi; è inoltre tonificante a livello dei capillari. Nel peeling al vinacciolo gli acidi grassi insaturi contenuti nell’olio di vinacciolo offrono un’azione particolarmente lisciante e rinfrescante. Durata: 45 minuti.

Scrub Trattamento che mira ad esfoliare gli strati superficiali dell’epidermide e stimolare quelli medio-profondi del derma, al fine di contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo, conferendo alla pelle un aspetto più compatto, levigato e luminoso. Durata: 20 minuti.

NB: le immagini sono puramente indicative

TRATTAMENTI VISO

Prima di effettuare ogni trattamento le nostri operatrici effettuano una detersione della pelle per eliminare impurità e trucco.

SCRUB Per mantenere la pelle del viso sempre fresca e pulita, lo scrub per il viso riveste un ruolo di importanza fondamentale. Questo trattamento, da effettuare con l’ausilio di un prodotto a base cremosa con aggiunta di micro granuli esfolianti, è essenziale per detergere a fondo l’epidermide, renderla levigata, liscia e incredibilmente setosa. Il segreto dello scrub viso si trova tutto nell’azione meccanica che esercita sulla pelle: i micro granuli, che possono essere di varia origine, delicatamente massaggiati sul viso, rimuovono a fondo sporco, impurità, cellule morte ed ogni traccia di trucco, lasciandolo splendente. Durata: 15 minuti.

MASCHERA Un trattamento viso che donerà un immediato effetto lifting grazie ai principi attivi presenti. I burri di karitè e cacao arricchiscono questa fresca e piacevole maschera; inoltre la pappa reale, gli estratti vegetali come rosa canina e tiglio, la rendono altamente nutriente e ideale per pelli delicate e disidratate. Usata regolarmente aiuta la pelle a ritrovare un aspetto più liscio e luminoso. Durata 15 minuti.

CREMA BASE CON CHARISMON® Questo tipo di crema, applicata subito dopo i trattamenti, purifica, rigenera i nuclei cellulari, stimola la circolazione sanguigna, bilancia ed energizza. Supporta l’idratazione della pelle ed è attivamente efficace contro l’invecchiamento delle pelle.

APPLICAZINE SIERO VEGETALE CRESS Il gel a base di erbe leviganti è estratto dal paracrescione e contiene altri additivi a base di erbe, come, ad esempio, pungitopo e vari minerali. Serve per rafforzare e rimineralizzare la pelle, idratandola a fondo. Ogni giorno, la pelle del viso si sciupa sollecitata dalle molte migliaia di micro-contrazioni. Nel corso degli anni, questo porta alla formazione di piccole rughe, anche profonde, che aumentano senza sosta con il trascorrere del tempo. Il Paracrescione diminuisce questi stimoli micro-circolatori stimolando il flusso linfatico e portando a un’evidente diminuzione delle rughe, nonché a una pelle visibilmente levigata. A differenza di altre sostanze, con effetti più a lungo termine, questo prodotto dona un effetto che può essere visibile immediatamente. Dopo il trattamento la pelle del viso appare rilassata, fresca e ringiovanita.

Rilassante aromatico agli olii essenziali È caratterizzato dall’essere eseguito con movimenti lenti e avvolgenti che esercitano pressioni più o meno profonde, ma comunque sempre ritmiche e fluide su varie zone del corpo. È un massaggio particolarmente coinvolgente in quanto intervengono più sensi a donare piacere. Gli olii essenziali sono miscele aromatiche complesse, costituite da sostanze organiche volatili, contenute in molte piante; rendono la pelle morbida, luminosa e idratata. Il massaggio inizia con la scelta dell’ospite tra i nostri olii essenziali. Durata: total body 50 minuti, parziale (solo zona schiena) 20 minuti. Info: obbligo noleggio mini kit Spa.

Rilassante con olio al cioccolato È il massaggio della serenità, le sue innumerevoli proprietà ne fanno un alleato prezioso per un benessere fisico e psichico. La pelle ne trae benefici in quanto idratata e ben nutrita grazie ai minerali come ferro, magnesio, potassio, calcio, fosforo, proteine e vitamine. I muscoli si sciolgono, le tensioni si allentano e uno stato di abbandono globale invade il corpo, portandolo a un livello di benessere interiore, ma anche fisico. L’umore migliora perché sostanze come caffeina e teobromina stimolano la produzione di endorfine. Durata: total body 50 minuti, parziale (solo zona schiena) 20 minuti. Info: obbligo noleggio mini kit Spa.

Rilassante al burro di capra La lozione al burro di capra si rivela una preziosa alleata della nostra pelle ed è utile a chi ha la pelle secca, aumenta l’idratazione dell’epidermide svolgendo, così, un’azione riequilibrante. I prodotti al burro di capra contengono un’enorme sorgente di vitamine A, B, C e D, in più molteplici minerali, oligoelementi e sostanze idratanti che li rendono preziosi per la protezione e rigenerazione della pelle. Durata: total body 50 minuti, parziale (solo zona schiena) 20 minuti. Info: obbligo noleggio mini kit Spa.

Energizzante Tandem Meglio noto come massaggio a quattro mani, il Tandem è un particolare massaggio dai tanti benefici che viene eseguito da due operatrici invece che da una sola. La particolarità è proprio nella tecnica in quanto le operatrici devono eseguire gli stessi movimenti nello stesso momento in modo da essere simmetrici, garantendo l’efficacia del massaggio, che altrimenti verrebbe meno. Il massaggio a quattro mani deriva dalle tecniche di massaggio orientali, anche se, con la sua diffusione, si è arricchito di particolarità specifiche del posto in cui viene effettuato. Durante il trattamento saranno utilizzati olii aromatici essenziali che aiutano ad ottenere profondi benefici. Questo particolare massaggio aiuta a sciogliere i dolori muscolari, a tonificare la muscolatura, favorendone la circolazione, e ad aumentare l’energia e il vigore. Durata: 50 minuti. Info: obbligo noleggio mini kit Spa.

Anti stress È la porta per entrare in contatto con le proprie energie, con le proprie emozioni, con il proprio io. I muscoli si sciolgono, le tensioni si allentano e uno stato di abbandono globale invade il corpo, portandolo a un livello di benessere interiore, ma anche fisico. Eseguito con ritmi lenti e intensi offre distensione alle fasce muscolari. È particolarmente indicato per quelle persone che sono vittime dello stress e dell’ansia, fenomeni molto diffusi che si ripercuotono negativamente non solo sulla mente, ma anche sul corpo. Durata: 20 minuti. Info: obbligo noleggio mini kit Spa.

Decontratturante Tecnica che consente di attenuare gli spasmi muscolari e le contratture su soggetti che praticano una costante attività sportiva. Tuttavia le contratture possono colpire anche chi non pratica sport, bastano degli atteggiamenti posturali errati o dei movimenti sbagliati per incorrere a questo fastidio. Il massaggio decontratturante interviene con sfregamenti praticati con le mani nella zona colpita cercando di rimettere in ordine il tono muscolare. È accompagnato dall’utilizzo di olii naturali che, grazie alle loro proprietà, stimolano il sistema nervoso e contribuiscono a migliorare la salute della pelle. Durata: dai 20 ai 50 minuti. Info: obbligo noleggio mini kit Spa.