Tra i vari servizi offerti dal nostro Wellness Club c’è l’assistente bambini all’interno degli spogliatoi che aiuta i vostri figli a sentirsi più sicuri e indipendenti e li aiuta nella gestione di borsa, doccia e phon, velocizzando così le lunghe attese alle quali voi genitori siete solitamente abituati da altre parti. Da noi basta accompagnarli, lasciarli e pensiamo a tutto noi! L’assistente è una figura fondamentale e preziosa che segue i bambini dai 3 ai 14 anni durante le operazioni prima e dopo l’attività sportiva.

Cosa significa? Che non è necessario l’ingresso dei genitori nello spogliatoio! Accompagnate il vostro bimbo/a e lo/la affidate nelle mani fidate di esperti e certificati assistenti i quali si prenderanno cura dei bimbi accompagnandoli fino al bordo vasca dove li attenderà il proprio istruttore. Al termine della lezione saranno nuovamente presi dall’assistente che si prenderà cura della vestizione per poi “riconsegnarli” al proprio genitore.

 

 

A te che possiedi un conto presso le Poste Italiane, e quindi sei possessore di una carta Banco Posta, Postamat o Postepay, il Wellness Club Aqvaworld, per l’anno 2018/19, ti riserva un trattamento speciale se decidi di effettuare l’abbonamento. Per maggiori informazioni ti invitiamo a chiedere alla nostra reception oppure a contattare il numero 0835.1973570.

 

Convenzione-poste-mod-web-724x1024 C’è posta per te

lose-weight_650x400_61506770031-300x185 Perdita di peso e dimagrimento, ecco le differenzeSiamo al rientro delle vacanze e, la maggior parte di noi, ha preso qualche kg. Cosa fare? Innanzitutto è opportuno rivolgersi a un nutrizionista di fiducia il quale, in base alle nostre esigenze, ci darà un piano alimentare idoneo al sesso, all’età, ecc. Inoltre mai dimenticare di abbinare l’attività motoria perché senza di quella è più difficile. Dimenticatevi, pertanto, di perdere peso con metodi fai da te quali pasti sostitutivi, pillole che tolgono l’appetito (dannosissime per giunta!!) digiuni forzati o, peggio ancora, diete fai da te!!!

   

PERDITA DI PESO. SIGNIFICATO

weight-lose-1-300x187 Perdita di peso e dimagrimento, ecco le differenze

Il concetto è molto semplice: si perde peso quando salendo sulla bilancia il peso che ne risulta diminuisce rispetto all’ultima misurazione che si è fatta. Quindi meno chili sul display = perdita di peso! Occhio però, non sempre è un bene perdere dei chili quando non ce n’è bisogno, non è un bene per la propria salute. Il nostro corpo è composto prevalentemente da liquidi, massa muscolare, massa grassa e lo scheletro; gli unici valori che possono variare sono ovviamente la quantità di liquidi, muscoli e grasso. Le normali bilance misurano la perdita o l’aumento complessivo del peso e non riescono a distinguerlo tra questi 3 elementi. Quindi può succedere che a seguito di un periodo di dieta rigida ad esempio, la bilancia misuri una perdita di peso, che molto probabilmente, se non è accompagnata da un allenamento specifico, è dovuto in prevalenza dalla perdita di liquidi e di massa muscolare. Il calo del peso dovuto ai liquidi persi è provvisorio, perché vengono ripresi quasi subito con l’alimentazione, mentre il calo di peso dovuto alla perdita della massa muscolare invece è causa di inestetismi e mancanza di tono muscolare (muscoli flaccidi).

Conclusione: quasi sempre la perdita di peso non è una cosa positiva per la propria salute e per il proprio aspetto estetico.

DIMAGRIMENTO. SIGNIFICATO

tanita-cynergi-gym-malta-300x187 Perdita di peso e dimagrimento, ecco le differenzeIl dimagrimento consiste in una modifica della propria composizione corporea che porta ad una diminuzione della massa grassa. Semplice: meno grasso = dimagrimento. Il peso in se non è quindi poi così importante; preferireste pesare 70 chili con il 30% di grasso, con poco tono muscolare e avere la stessa consistenza di un budino, o pesare 70 chili con solo il 15% di grasso e un ottimo tono muscolare? E’ opportuno pertanto misurarsi con una “bilancia speciale” che misuri la composizione corporea e le percentuali di massa magra, massa grassa e liquidi e la sua evoluzione nel tempo come la Tanita analisi completa della composizione corporea eseguita in meno di 20 secondi. Ciò che si valuta attraverso quest’esame sono determinati parametri: la quantità di massa grassa, massa magra, massa ossea, acqua corporea intra ed extracellulare e il metabolismo basale; tutti elementi di fondamentale importanza per il monitoraggio dell’andamento di un determinato programma di lavoro al quale si sottopone la persona per raggiungere un determinato obiettivo che si basa su due elementi principali: dieta e attività fisica. I risultati della misurazione vengono automaticamente memorizzati su una scheda SD, inviati a un PC o trasferiti ad una stampante per generare un foglio di consultazione coi dati rilevati di facile lettura. L’esame mostra i componenti di base della composizione corporea. I dati sono rappresentati in kg e percentuale per fornire un quadro chiaro dello stato di salute e forma fisica. La possibilità di registrare gli utenti e monitorare i loro progressi sono uno strumento prezioso per dimostrare l’efficacia di qualsiasi dieta, trattamento, o programma di fitness.

“Chiunque veda Matera non può non restarne colpito, tanto è espressiva e toccante la sua dolente bellezza”. Scriveva bene il grande Carlo Levi a proposito della, non ancora, Capitale Europea della Cultura 2019 nonché conosciuta ai più noti come Città Dei Sassi. Giovedì 30 agosto abbiamo deciso di omaggiare la nostra città dedicando una serata ai sapori tipici materani. A partire dalle ore 21:00, oltre a degustare le pietanze, sarete accompagnati da bella musica del gruppo folcloristico “U’ uagnin assnziel”con dj set e tanto divertimento come siam soliti fare.

Ingresso con degustazione: 15,00 €. Ingresso solo drink: 5,00 €. E’ gradita la prenotazione per chi deve degustare le pietanze materane.

CALENDARIO EVENTILocandina-serata-materana-212x300 Evento 30 Agosto serata materana: Bos lassus firmius figit pedem

  • 05/07 SERATA HAWAIANA INAUGURAZIONE (con drink gratuito di benvenuto);
  • 12/07 SERATA SALENTINA (degustazione di cibi tipici del Salento);
  • 19/07 SERATA CAMPIONI DEL MONDO (specialità culinarie del Paese campione del mondo);
  • 26/07 SERATA EMILIANA (degustazione di prodotti tipici emiliani);
  • 02/08 SERATA TINTARELLA DI LUNA (bagno in piscina al chiaro di luna);
  • 09/08 SERATA FIESTA LATINO CARAIBICA (tanto ballo e divertimento in puro stile sudamericano);
  • 16/08 SERATA DANCE 70’ – 80’- 90’ (appetizer al piatto);
  • 30/08 SERATA MATERANA (degustazione di prodotti tipici materani);

Da quanto affermano alcuni studi la bicicletta rende felici, sì ma questo non è il suo unico beneficio: basti pensare che un’ora di bici fa bruciare fino a 500 calorie: un intero viaggio di questo tipo, ad esempio per chi è allenato, potrebbe essere un ottimo espediente per arrivare al rientro in perfetta forma. In un viaggio medio si percorrono in bicicletta dalle 3 alle 8 ore al giorno, senza dover necessariamente sfociare nell’agonismo. Immaginate di pedalare come se steste facendo un giro in città: stessa velocità, ma per un tempo prolungato. La bicicletta garantisce poi grandi benefici anche a livello di tonicità muscolare, senza però gravare sulle articolazioni, oltre all’azione benefica su tutto il sistema cardiocircolatorio e su quello polmonare. Diversi studi hanno dimostrato infatti che la bicicletta è un’attività utile per la prevenzione delle malattie cardiovascolari ed è capace di limitarne i danni nelle persone più adulte. D’altra parte, si sa, il ciclismo è uno sport di resistenza: pedalare rafforza gradualmente non solo il cuore, ma anche la ventilazione polmonare. Insomma, l’idea di viaggiare in bicicletta sembra avere moltissimi vantaggi e nessuna controindicazione.

Cosa mangiare in bicicletta

Un viaggio in bici comporta un dispendio energetico significativo. Se in più il periodo scelto per l’avventura è l’estate, allora al primo posto nella scala delle necessità ci sarà l’idratazione. Mai partire se la borraccia non è piena e mai avventurarsi su un sentiero o una strada poco battuta se non ci si è prima informati sulla presenza di fontane o bar.

ShareRoadMain-300x124 In bici per sentirsi più felici

Sottovalutare questo fattore può essere molto rischioso per la salute, soprattutto quando il viaggio è in solitaria. Il consiglio degli esperti è portarsi una borraccia d’acqua e una bottiglia con una bevanda energizzante. Per quanto riguarda il cibo, si consiglia frutta e cioccolato. Durante i pasti è bene fare rifornimento di carboidrati ogni volta che se ne presenta l’occasione, senza dimenticare abbondanti dosi di verdure, le quali aiutano il corpo a reidratarsi più velocemente. Birra e formaggi consumati la sera, chiaramente senza abusarne, possono aiutare a ridurre il dolori causati dall’acido lattico.

L’abbigliamento per il viaggio

Per quanto sorprendente, non serve preoccuparsi dell’abbigliamento. Non bisogna infatti vestirsi da ciclisti per fare un lungo viaggio in bicicletta. Anzi, è addirittura meglio non farlo. Una maglia, leggera o pesante in base a dove avete deciso di pedalare, le giuste protezioni da pioggia o sole, come un cappello con visiera e degli occhiali, e delle scarpe comode, non per forza da ciclismo. L’unica cosa importante sono i pantaloncini imbottiti: si starà in sella per diverse ore per più giorni, meglio sedersi comodi e non avere dolori a ogni buca!

Possibili mete

L’ultima domanda a cui rispondere a questo punto  è: dove andare? Ecco alcune delle destinazioni Italiane ed Europee più gettonate nel 2018.

  • Trentino Alto Adige, come confermato anche due speciali dell’Economist e di Forbes. Per gli amanti della natura il Trentino offre un’esperienza unica al mondo: più di 400 chilometri di piste ciclabili collegano malghe, laghi dalle acque turchesi e borghi medievali immersi in un paesaggio da favola. Inoltre, il rispetto per la natura, le ricca biodiversità e la genuinità della cucina locale sono la cura perfetta per chi soffre di nature deficit disorder, quel malessere che ci prende una volta perso il contatto con la natura.Road-Bike-Individual-Counterclockwise-Stages4-300x172 In bici per sentirsi più felici
  • Un’altra meta estremamente apprezzata per il suo clima mite ed il paesaggio vulcanico è Lanzarote, l’isola dell’ “Eterna Primavera”. Nonostante la distanza dell’isola, la soddisfazione di poter farsi un bagno nelle acque cristalline dopo una giornata passata a combattere contro i venti atlantici attira ciclisti di ogni livello.
  • Infine, per gli amanti della campagna, la Toscana è una delle mete più popolari. La Toscana ha un patrimonio ciclistico ricchissimo, ospitando ogni anno la competizione Eroica, dove solo biciclette costruite prima del 1987 sono ammesse. Inoltre, la combinazione di dolci colline e strade sterrate di campagna sono è una grande attrattiva per coloro che vogliono vivere un’esperienza di puro edonismo.

 

 

 

Menù-Ferragosto2-212x300 Ferragosto in piscina

Per tutti quelli che hanno scelto di passare questo 15 di Agosto in città, lontani dal traffico e dalla confusione sulle spiagge, AqvaWorld offre tanto relax e buon gusto a bordo piscina. Rinfrescati dall’afa estiva nella nostra piscina di acqua salata, gustando un delizioso pranzo. Start ore: 9.00

Special price: ingresso + pranzo € 30,00

Il menù di ferragosto prevede:

  • Spaghetto quadro con crema di noci
  • involtini di ortaggi con fesa di tacchino, gratinati al forno
  • fetta di anguria
  • semifreddo allo yogurt con granella di pistacchio
  • caffè

La disco music non è una questione di moda: ci sono canzoni che han fatto ballare il mondo e lo fanno tutt’ora. Da Disco Inferno a YMCA, a Dancing Queen, I will Survive, Le Freak, Easy Lady, The Rhythm Of The Night. Se non amate il caos da spiaggia ferragostano e siete rimasti in città, quale migliore occasione per festeggiare con noi una serata alternativa in un ambiente riservato e chic. Giovedì 16 agosto, a partire dalle ore 21:00, si ballerà e ci si divertirà degustando piatti preparati dai nostri chef . 

Ingresso con degustazione: 15,00 €. Ingresso solo drink: 5,00 €. E’ gradita la prenotazione per chi deve degustare l’apericena.

CALENDARIO EVENTILocandina-Sere-in-terrazza-7-212x300 Evento 16 Agosto serata dance ’70–’80–‘90: Disco evergreen classics 

  • 05/07 SERATA HAWAIANA INAUGURAZIONE (con drink gratuito di benvenuto);
  • 12/07 SERATA SALENTINA (degustazione di cibi tipici del Salento);
  • 19/07 SERATA CAMPIONI DEL MONDO (specialità culinarie del Paese campione del mondo);
  • 26/07 SERATA EMILIANA (degustazione di prodotti tipici emiliani);
  • 02/08 SERATA TINTARELLA DI LUNA (bagno in piscina al chiaro di luna);
  • 09/08 SERATA FIESTA LATINO CARAIBICA (tanto ballo e divertimento in puro stile sudamericano);
  • 16/08 SERATA DANCE 70’ – 80’- 90’ (appetizer al piatto);
  • 23/08 SERATA MATERANA (degustazione di prodotti tipici materani);
  • 30/08 SERATA AMERICANA (panino con burger e patatine in tipico stile U.S.A.)

Anticiclone delle Azzorre permettendo, con il sole la nostra pelle si colora di sfumature più o meno ambrate e di intensi rossori. L’abbronzatura dona e addirittura sembra snellirci, ma i benefici del sole sulla nostra salute non sono soltanto estetici: la luce solare infatti ha un impatto importante sulla nostra salute e sulle nostre performance sportive. Insomma il sole bacia i belli, ma anche le persone sane!

Sport o salute, la vitamina D aiuta a stare meglio

Per lo sport: la convinzione che l’esposizione al sole incrementi la performance sportiva è diffusa da tempo tra gli sportivi e gli allenatori. Tra le fibre più ricettive all’azione di questa vitamina, troviamo le fibre muscolari di tipo 2 ( o fibre bianche) che sono coinvolte nel mantenimento dell’equilibrio e nella contrazione rapida di breve durata. Sono preposte maggiormente a un lavoro anaerobico: chi ne possiede in quantità rilevanti eccelle negli sport di potenza. Tali fibre infatti immagazzinano l’energia che viene poi rilasciata per attività brevi, esplosive e ad alta intensità. Anche durante gli sport aerobici, adeguati livelli di vitamina D generano effetti positivi: tra questi la riduzione della frequenza cardiaca e il miglioramento dell’ossigenazione dei tessuti. Non da ultimo la vitamina D è in grado di rallentare la perdita di massa muscolare durante l’invecchiamento. Studi condotti in diverse parti del mondo hanno però dimostrato che molti sportivi soffrono di una mancanza di vitamina D. Le conseguenze sono molteplici, qui citiamo le più significative: diminuzione della forza muscolare, incapacità di sostenere allenamenti intensi, dolore articolare, maggiore incidenza di fratture da stress.

sunbathing-by-pool-300x207 Il sole fa bene alla salute e allo sport

Per la salute: la vitamina D è un prezioso alleato per la nostra salute in generale, non solo per l’attività sportiva. Gli effetti benefici sulle ossa e i denti sono ormai ampiamente dimostrati così come la capacità di proteggerci contro il cancro.
Ora nuove ricerche indicano che l’esposizione al sole stimola altre preziose sostanze: l’ossido nitrico che salvaguarda il nostro sistema cardiovascolare, e la serotonina, l’ormone del “buon umore”. Gli scienziati stanno scoprendo che prendere il sole può aiutarci anche a mantenerci magri e sani. I risultati mostrano come i raggi ultravioletti possono bloccare lo sviluppo dell’obesità e alcuni sintomi del diabete di tipo 2. Questi benefici risultavano ancora indipendenti dagli effetti della vitamina D ed è plausibile che tali effetti siano proprio un risultato della produzione di ossido nitrico promossa dal sole. L’ipotesi è che senza determinati livelli di ossido nitrico nella circolazione sanguigna, l’insulina non riesca a lavorare in modo adeguato, favorendo l’insorgenza del diabete!

Il sole, la nostra fonte di vitamina D

La produzione di questa importante vitamina avviene solo in presenza di alti volumi di esposizione al sole; nella maggior parte dei paesi ciò avviene principalmente in estate, da giugno ad agosto. Al fine di raggiungere adeguati livelli di vitamina D è importante comunque esporre le mani e il viso al sole tutto l’anno, quando le condizioni meteo lo permettono, soprattutto sfruttando i mesi da aprile ad ottobre: in inverno basterebbe esporsi alla luce solare almeno 10 minuti al giorno per mantenere un livello ottimale di vitamina D. E se il sole non c’è? i raggi UV riescono a penetrare anche le nuvole e dunque l’attivazione e l’assorbimento della vitamina D avverranno comunque, seppure in misura minore.
Con questo non stiamo suggerendo di esporsi al sole in maniera scriteriata, in particolar modo nei mesi più caldi. Sappiamo molto bene che un’eccessiva esposizione ai raggi UV è dannosa. Se stiamo al sole a lungo è bene proteggerci con occhiali e creme solari adatte al proprio fototipo.

Il sole in piscina

Discorso a parte per l’ambiente della piscina. Rispetto all’acqua di mare, quella della vasca è più pulita dal punto di vista microbiologico ma risulta più aggressiva sulla pelle, soprattutto a causa dei derivati del cloro. L’azione aggressiva riguarda anche le creme solari che subiscono una perdita di efficacia protettiva. Un solare da piscina deve essere foto stabile, resistente all’acqua e inerte chimicamente, una caratteristica rara nei prodotti commerciali. Cosa significa quest’ultimo punto? Molti filtri solari vengono decomposti dal cloro presente nell’acqua e perdono la loro capacità di assorbire i raggi UV-B e UV-A. Inoltre la protezione solare si riduce con i bagni frequenti: i solari cosiddetti resistenti all’acqua sono testati per resistere a circa 4 immersioni da 20 min. Anche la frizione dell’asciugamano concorre ad asportare il solare.

sunbathing-sunbake-tanning-tan-fake-tan-beach-holi1-300x200 Il sole fa bene alla salute e allo sport

La raccomandazione dunque è quella di fare una doccia dopo il bagno in piscina e riapplicare la protezione sulla pelle. Per finire, sfatiamo il mito che il cloro “sbianchi” la nostra pelle facendoci perdere la tanto faticata abbronzatura: nella realtà dei fatti quello che succede è che, sul lungo periodo, questa sostanza chimica a contatto con la pelle la rende più secca, accelerando il processo di esfoliazione degli strati di epidermide più esterni. Per ovviare a ciò basta applicare alcuni semplici accorgimenti.
Asciugarsi al sole. È uno dei rimedi più efficaci perché i raggi del sole contrastano gli effetti del cloro e inoltre sono un modo per “rinfrescare” la propria abbronzatura.
Utilizzare solari waterproof. Questi prodotti non si sciolgono in acqua e permettono di creare uno strato protettivo sulla pelle contro il cloro.
Preferire la doccia. Terminata la giornata in piscina è meglio preferire una veloce doccia con acqua non troppo calda al bagno. Immergersi troppo in acqua accelera il distacco delle cellule morte che portano via con sé l’abbronzatura. Inoltre, è bene utilizzare detergenti neutri per non aggredire l’epidermide e al termine asciugarsi con delicatezza e tamponando con l’asciugamano.
Essere sempre idratati. Per evitare di perdere l’abbronzatura la pelle deve essere sempre idratata. Spalmatevi quindi più volte al giorno creme e oli idratanti ma curate anche la dieta bevendo molta acqua e privilegiando cibi come frutta e verdura che contengono molti liquidi.

 

Il ballo è un ottimo esercizio fisico che permette di allenare tutti i muscoli del nostro corpo, primi fra tutti il sorriso, perché la danza consente di esprimere la propria personalità, rilassarsi e scaricare le tensioni giornaliere. Giovedì 09 agosto, a partire dalle ore 21:00, si ballerà a suon di samba brasiliana, rumba, bachata, salsa, merengue e rueda de casino. Vi aspettiamo al passo con i caldi ritmi dell’estate e, poiché che si bruceranno un po’ di calorie, niente paura ci si rifocillerà con un’ottima degustazione di piatti preparati con la fantasia dei nostri chef.

Il menù prevede:

  • Fornelle di patate
  • Riso agli ortaggi
  • Crema di legumi con crostini
  • Anguria
  • Sangria

Ingresso con degustazione: 15,00 €. Ingresso solo drink: 5,00 €. E’ gradita la prenotazione per chi deve degustare le pietanze l’apericena.

CALENDARIO EVENTILocandina-Sere-in-terrazza-6-212x300 Evento 9 Agosto serata fiesta latino caraibica: Son las cinco en la manana y yo no he dormido nada! 

  • 05/07 SERATA HAWAIANA INAUGURAZIONE (con drink gratuito di benvenuto);
  • 12/07 SERATA SALENTINA (degustazione di cibi tipici del Salento);
  • 19/07 SERATA CAMPIONI DEL MONDO (specialità culinarie del Paese campione del mondo);
  • 26/07 SERATA EMILIANA (degustazione di prodotti tipici emiliani);
  • 02/08 SERATA TINTARELLA DI LUNA (bagno in piscina al chiaro di luna);
  • 09/08 SERATA FIESTA LATINO CARAIBICA (tanto ballo e divertimento in puro stile sudamericano);
  • 16/08 SERATA DANCE 70’ – 80’- 90’ (appetizer al piatto);
  • 23/08 SERATA MATERANA (degustazione di prodotti tipici materani);
  • 30/08 SERATA AMERICANA (panino con burger e patatine in tipico stile U.S.A.)

“Tintarella di luna…tintarella color latte…e se c’è la luna piena tu diventi candida…” Siamo ad agosto e per divertirci un po’ e prendere anche noi un po’ di luna come cantava la grande Mina giovedì 02 agosto, a partire dalle ore 21:00, vi aspettiamo sulla nostra terrazza con piscina d’acqua salata contornata dal reef marino di Sharm El-Sheikh. Inoltre sarete deliziati da tanta bella musica e degusterete ottime specialità preparate con le mani accurate dei nostri chef. Pronti allora a tuffarvi nello specchio di acqua azzurra più affascinante della Lucania da raggiungere con l’ascensore?

Il menù prevede:

  • fantasia di spaghetti (diversi assaggi);
  • un calice di vino;
  • anguriata.

Ingresso con degustazione: 15,00 €. Ingresso solo drink: 5,00 €. E’ gradita la prenotazione per chi deve degustare l’apericena.

Per la serata Tintarella consigliamo di portarvi una borsa con: costume da bagno, ciabatte, cuffia da piscina e asciugamano. Non sarà possibile usufruire del servizio doccia.

CALENDARIO EVENTILocandina-Sere-in-terrazza-5-212x300 Evento 2 Agosto Serata tintarella di luna: Tin tin tin raggi di Luna

  • 05/07 SERATA HAWAIANA INAUGURAZIONE (con drink gratuito di benvenuto);
  • 12/07 SERATA SALENTINA (degustazione di cibi tipici del Salento);
  • 19/07 SERATA CAMPIONI DEL MONDO (specialità culinarie del Paese campione del mondo);
  • 26/07 SERATA EMILIANA (degustazione di prodotti tipici emiliani);
  • 02/08 SERATA TINTARELLA DI LUNA (bagno in piscina al chiaro di luna);
  • 09/08 SERATA FIESTA LATINO CARAIBICA (tanto ballo e divertimento in puro stile sudamericano);
  • 16/08 SERATA DANCE 70’ – 80’- 90’ (appetizer al piatto);
  • 23/08 SERATA MATERANA (degustazione di prodotti tipici materani);
  • 30/08 SERATA AMERICANA (panino con burger e patatine in tipico stile U.S.A.)